The Inpatient, anteprima: un incubo per PlayStation VR

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 1515051022
Autore: Matteo Tontini
Categoria: videogames





L´ospedale è ricco di dettagli interessanti, dai pavimenti sporchi alle polveri che aleggiano nell´aria; c´è persino una tempesta di neve in corso che si intravede dalle finestre. È raro che un´ambientazione sia realizzata con una simile cura dei dettagli, anche nel settore VR. I modelli dei personaggi (specialmente il vecchio dottore) sono davvero ottimi. Quando si sporge in avanti e parla al giocatore legato sul lettino, sembra quasi di sentire il suo respiro. Il che inquieta parecchio. È raro vedere un gioco che performa così bene su PlayStation VR, o perlomeno è questa l´impressione che si ha, perché il visore per la realtà virtuale di Sony è relativamente sottovalutato e quindi si tratta di una piacevole sorpresa.


Sicuramente su PlayStation 4 Pro girerà meglio e offrirà un´esperienza ancora più asfissiante, per cui sarà interessante giocarci a fondo una volta distribuito. Seppure The Inpatient non dovesse essere intrigante - ma lo sarà - il mio consiglio è quello di provare perlomeno la demo (non appena disponibile). Se il resto del gioco dovesse essere buono come quel poco mostrato finora, esplorare in lungo e in largo il Blackwood Sanatorium sarà senz´altro un piacere - a patto che non siate deboli di cuore!



« Precedente     1  2  3 [4] 5     Successiva »   ]

Pagine Totali: 5